I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Libro d'estimo del cessato comune di Molini di Colognola (1698 - 1809), ora in territorio di Casazza (BG), appartenente alle serie dei registri catastali versate dall'Ufficio distrettuale delle Imposte dirette di Trescore.

Registro cartaceo, cc. 167, fascicoli 9. Coperta in pelle rigida decorata con impressione a secco.

Informazioni sullo stato della conservazione

Lo stato di conservazione è mediocre, con danni alla legatura e alla coperta, macchie da pregresso contatto con acqua, infestazioni entomologiche (tisanuri).

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il volume, una volta restaurato, sarà consultabile presso la sala studio dell'Archivio di Stato, secondo gli orari di apertura pubblicati sul sito web dell'Istituto.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 800,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

L'intervento di restauro del libro d'estimo di Molini di Colognola si inserisce in un più ampio progetto, partito nel 2017, di recupero e conservazione dei registri e volumi dell'estimo veneto, che costituiscono i documenti più antichi all'interno delle serie degli atti catastali, versate nel tempo in Archivio di Stato da parte degli ex Uffici distrettuali delle imposte dirette. All'interno di questo più ampio progetto sono già stati recuperati 10 registri d'estimo di diversi comuni della provincia di Bergamo.