I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Tra gli strumenti di pregio di proprietà della Scuola c'è il pianoforte a coda, databile al XVIII secolo, appartenuto al Alessandro Onofri,  compositore e musicista cui la Scuola è intitolata, donato al Comune di Spoleto dalla famiglia. Il pianoforte ha un notevole valore storico perché è molto raro trovare strumenti risalenti ad epoche così lontane ed è, invece, molto diffuso tra i musicisti tenere concerti con strumenti d'epoca. Il pianoforte può essere utilizzato per concerti di musica da camera in diverse formazioni: trii, quartetti, quintetti sia con fiati che con archi, magari collocandolo nel Piano Nobile di Palazzo Colliccola dove è già presente un fortepiano e un violoncello sempre della Scuola Onofri. Al valore storico si aggiunge quello economico che si aggira sui 100.000,00/120.000,00 euro. 

Informazioni sullo stato della conservazione

Il pianoforte “Onofri” necessita di una iniziale manutenzione straordinaria e di un restauro, il cui importo totale si aggira sui 15.000,00/20.000,00 euro.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La Scuola Comunale di Musica e Danza “Alessandro Onofri” è un'Istituzione che organizza i suoi corsi nell'arco dell'anno scolastico, di norma dalla metà di ottobre alla metà di giugno. Durante questo periodo (ad esclusione delle vacanze di Natale e di Pasqua) la scuola è aperta dal lunedì al venerdì in orario pomeridiano, in media dalle ore 13,00 alle ore 20,30, a seconda delle esigenze didattiche manifestate da allievi e docenti. I fruitori sono gli allievi regolarmente iscritti ai corsi della Scuola. E' data la possibilità di noleggiare aule e strumenti anche a chi non è iscritto.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 5.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Per il 2016 si intende provvedere ad un primo intervento di manutenzione straordinaria del pianoforte “Onofri”, per un importo pari a 5.000,00 euro.