I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

L’area sacra di Pyrgi, il porto principale di Cerveteri, si trova poco a sud del Castello di santa Severa lungo il litorale laziale.

E’ stato possibile riconoscere due distinti santuari, dedicati a divinità diverse: quello monumentale di Leucotea e Ilizia (Templi A e B) e quello meridionale, dedicato a divinità infere. L’area sacra settentrionale, più vasta e monumentale, era arricchita da due imponenti templi, che si ergevano entrambi con la fronte rivolta al mare: le dimensioni eccezionali e la complessità ideologica delle scelte decorative donavano un chiaro respiro mediterraneo ad un santuario, nato come etrusco, e presto entrato nell’immaginario sacro dei molti popoli che lo frequentavano.

 L’area sacra di Pyrgi rappresenta uno dei luoghi più rappresentatividel Mediterraneo antico. Il Santuario racchiude ancora oggi, per le sue valenze archeologiche e paesaggistiche, quei simboli di interscambio culturale tra i popoli che si affacciano sulle coste del Mediterraneo. Si tratta di una tra le più antiche e rare testimonianze di Santuario portuale frequentato da Etruschi, Greci e Fenici.

Informazioni sullo stato della conservazione

L’area del Santuario, i cui resti monumentali sono conservati a livello di fondazione ma in buono stato, è attualmente esposta all’azione combinata degli agenti atmosferici ed al ristagno delle acque. Si ritiene quindi indispensabile un intervento di restauro e soprattutto la messa in opera della copertura, che preservi il complesso monumentale. 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il sito è visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 9,00 ad un’ora prima del tramonto

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 500.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetto di bonifica dell’area dal ristagno delle acque, sia meteoriche che di risalita dalla falda sottostante, di restauro delle murature in blocchi di tufo e copertura tramite tettoria delle strutture pertinenti il Santuario Monumentale di Pyrgi; messa in opera di un idoneo apparato didattico (pannelli, video con ipotesi ricostruttive etc.) VI - III sec. a.C.