I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Il Sistema Bibliotecario Parmense, nato dalla fusione dei preesistenti cataloghi cittadini, comprende le registrazioni bibliografiche dei documenti posseduti dalle biblioteche del Comune di Parma, della provincia, dell’Università degli Studi di Parma, della Biblioteca Palatina, e di altri istituti statali, ecclesiastici, scolastici e privati parmensi. Aderiscono al polo parmense oltre novanta biblioteche.

I materiali catalogati, contenuti in un unico archivio elettronico, sono molteplici: libri moderni e antichi, periodici, collezioni, audiovisivi, musica a stampa e sonora, giochi, tesi di laurea, materiali grafici e risorse elettroniche.

Dal 2002 il Sistema Bibliotecario Parmense aderisce al Servizio Bibliotecario Nazionale.

MediaLibraryOnLine è la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Ad oggi le biblioteche aderenti sono oltre 4.000 in 16 regioni italiane e 6 paesi stranieri.

MediaLibraryOnLine permette alle biblioteche italiane di far sperimentare ai propri utenti il prestito digitale.

Ebook e audiolibri potranno essere presi in prestito sia dalle postazioni della biblioteca che da casa, dall'ufficio, dalla scuola. E’ un nuovo modo di utilizzare la biblioteca pubblica, accedendo a un amplissimo catalogo di titoli, senza bisogno di presentarsi fisicamente in biblioteca.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 15.764,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Le Biblioteche di Parma e Provincia intendono aderire al servizio acquistando: ebook e audiolibri per 4000 € (circa 570 titoli); crediti per il download dei titoli già acquisiti per 1200 € (1967 prestiti locali); giornali in formato elettronico “La stampa” (2 copie), “Il sole 24 ore” (2 copie), “Repubblica” (2 copie), “Corriere della Sera” (2 copie), “Gazzetta dello sport” (1 copia) per 2386 €; buoni per 3278 prestiti interbibliotecari per 6000 €; accessi contemporanei illimitati alla piattaforma Transparent language (per l'apprendimento delle lingue straniere) per 2178 €.