I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Antico viale alberato e carrozzabile di accesso alla villa "Franchetti" edificata nel 1861 dal Barone Raimondo Franchetti; il viale dapprima conduce ad uno spazio panoramico arborato detto La Rotonda.

Nel 1951 il Comune di Viù acquista il terreno adiacente alla villa (La Rotonda, di circa 5.280 mq.) per esclusive finalità bubbliche e turistice.

 

Informazioni sullo stato della conservazione

Il Parco della Rotonda è caratterizzato da una ricca vegetazione alpina e da alcune sculture, realizzate nel 2005 in occasione dei lavori di ripristino dei percorsi esistenti all'interno dell'ex parco di Villa Franchetti.

All'ingresso del parco è posizionata una Colonna storica da restaurare e sono presenti, in cattivo stato di conservazione, la scala ottocentesca di ingresso al Sentiero del Lajolo, la fontanella storica, alcuni muri in pietra ed un Belvedere ormai ostruito da una fitta vegetazione di arbusti selvatici vari.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Area sempre aperta al pubblico.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 199.194,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Gli interventi saranno finalizzati alla rimozione della pavimentazione cementizia e completamento dell'emiciclo formato dagli ippocastani presso "La Rotonda", realizzazione di due belvedere e di due piazzette di sosta, ripristino della scalinata originaria in pietra, ripristino e integrazione dei muri di controripa in pietra, restauro della colonna storica di accesso al viale, restauro della fontanella storica, manutenzione e pulitura degli alberi presenti, impiantamento di nuove essenze arboree, arbustive e floreali, rimozione di strutture astoriche.