I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La Biblioteca civica di Collegno è capofila dell'Area Nord Ovest del Sistema Bibliotecario dell'Area Metropolitana di Torino e coordina le attività delle 13 biblioteche aderenti. Le principali attività sono: l'adozione della tessera unica, la circolazione libraria e la promozione di attività culturali e di formazione per tutta la popolazione.

La Biblioteca realizza diverse attività di promozione della lettura tra cui:

"L'Ora della Fiaba" : letture animate al sabato mattina per bambini e famiglie a partire dai 2 anni. 

Progetto "Un Villaggio da leggere": laboratori di manualità creativa per bambini e famiglie; progetti di sensibilizzazione alla lettura destinata alle scuole del territorio di ogni ordine e grado; incontri con autori, gruppo di lettura "Presidio del libro", Sportello Dislessia in collaborazione con volontari dell'A.I.D., Progetto "Liber..ami a Collegno": bookcrossing.

La Biblioteca promuove e coordina dal 2009 il progetto di area denominato Nati per Leggere Piemonte: libri e coccole nelle Biblioteche dello Sbam con la realizzazione di incontri formativi per la diffusione del progetto destinati a genitori, insegnanti, educatori sia presso le biblioteche aderenti che presso i presidi sanitari del territorio (consultori pediatrici, ospedali,...). Dono di un libro ad ogni nuovo nato e fornitura di libri presso i presidi sanitari e organizzazione di lettura animata per famiglie con bambini 0/3 anni e per i nidi e le scuole dell'infanzia. 

A partire da Dicembre 2015 la Biblioteca gestisce una pagina Facebook dedicata al Progetto Nati per leggere per una comunicazione più efficace e capillare del progetto stesso.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Progetto Nati per leggere Piemonte: libri e coccole nelle Biblioteche dello Sbam consiste nella realizzazione di: incontri formativi per genitori, educatori e insegnanti sul progetto; letture presso i presidi sanitari aderenti e in altri luoghi di aggregazione cittadini(consultori pediatrici, uffici vaccinazioni, ospedali del territorio, parchi e giardini); acquisto di un libro in dono per tutti i nuovi nati dell'anno; acquisto di materiale bibliografico da mettere a disposizione dei pazienti nelle sale d'attesa dei presidi sanitari; attività di lettura in collaborazione con scuole dell'infanzia e nidi. Gestione a aggiornamento della pagina Facebook del progetto e realizzazione di materiale informativo dedicato.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Progetto Nati per leggere Piemonte: libri e coccole nelle Biblioteche dello Sbam consiste nella realizzazione di: incontri formativi per genitori, educatori e insegnanti sul progetto; letture presso i presidi sanitari aderenti e in altri luoghi di aggregazione cittadini(consultori pediatrici, uffici vaccinazioni, ospedali del territorio, parchi e giardini); acquisto di un libro in dono per tutti i nuovi nati dell'anno; acquisto di materiale bibliografico da mettere a disposizione dei pazienti nelle sale d'attesa dei presidi sanitari; attività di lettura in collaborazione con scuole dell'infanzia e nidi. Gestione a aggiornamento della pagina Facebook del progetto e realizzazione di materiale informativo dedicato.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 34.140,95 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Progetto Nati per leggere Piemonte: libri e coccole nelle Biblioteche dello Sbam consiste nella realizzazione di: incontri formativi per genitori, educatori e insegnanti sul progetto; letture presso i presidi sanitari aderenti e in altri luoghi di aggregazione cittadini(consultori pediatrici, uffici vaccinazioni, ospedali del territorio, parchi e giardini); acquisto di un libro in dono per tutti i nuovi nati dell'anno; acquisto di materiale bibliografico da mettere a disposizione dei pazienti nelle sale d'attesa dei presidi sanitari; attività di lettura in collaborazione con scuole dell'infanzia e nidi.