I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

La chiesetta di San Eusebio é localizzata all’interno dell’area cimiteriale di Fabiano, Comune di Solonghello. Le fasi costruttive della Cappella possono essere distinte in due periodi distinti, di cui uno, l’abside, residuo di una precedente edificazione in quanto risulta “ruotata”verticalmente lungo il suo asse longitudinale e presenta proporzioni non coerenti con quelle della navata; l’altro, la navata, sembra una aggiunta posteriore. Una ulteriore manomissione od ampliamento dell’edificio viene denunciato dalla presenza di uno scarto nella muratura leggibile nella parte intera sulla parete sinistra della navata. L’unico documento certo sulla datazione della chiesetta é quello riferentesi alla Consacrazione della Chiesetta, compiuta nel 1442 per opera di Mons. Chilimberti, Vescovo di Vercelli.

Informazioni sullo stato della conservazione

La disponibilità di risorse provenienti da finanziamenti concessi per il restauro del bene ha consentito in un primo momento l’esecuzione di alcune operazioni di pronto intervento sulle strutture murarie e sulle superfici decorate interne per scongiurare il pericolo di crollo dell’edificio e successivamente la cantierabilizzazione del I° lotto di opere, eseguite tra giugno 2007 e giugno 2009, consistente nel consolidamento e restauro delle murature del prospetto absidale, del prospetto principale e delle pareti dell’aula. Gli interventi realizzati hanno ricostituito l’unità strutturale dell’edificio e ripristinato alcuni elementi di finitura necessari alla conservazione dell’edificio e delle superfici decorate interne. Successivamente è stato eseguito un secondo lotto di opere, nel 2010, in cui è stato realizzata la completa chiusura dell’involucro della chiesa attraverso il restauro dell’orditura lignea e la ricostruzione del manto di copertura. A seguito del manifestarsi di una lesione nella zona basamentale nel setto ovest è stato necessario inserire due tiranti in acciaio in tale zona. Gli interventi sul sistema di copertura hanno consentito di asportare l’ultimo incastellamento interno di puntellamento della copertura; ora l’interno dell’edificio è sgombro ed è possibile apprezzare la continuità e l’essenza delle decorazioni presenti sull’arco trionfale. Rimangono da eseguire alcune opere di completamento quali il consolidamento della zona fondale interna ed esterna, la realizzazione del sistema di captazione e allontanamento delle acque meteoriche, il consolidamento e restauro delle superfici affrescate.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Sempre aperto al pubblico

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 18.214,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

RESTAURO RISANAMENTO CONSERVATIVO E VALORIZZAZIONE DELLA CHIESA, l’intervento sarà attuato in due fasi distinte: la prima vedrà il consolidamento delle superfici affrescate, la seconda il completamento del restauro delle stesse