I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

La Villa Amoretti fu realizzata nel tardo Settecento, all’interno di un parco molto vasto di proprietà del Marchese d’Osasio, erede della famiglia Amoretti. Nel 1830, l’intera proprietà fu acquistata dal Conte Rignon e in epoca più recente passò alla Contessa Anna Provana di Collegno. Nel 1970 la proprietà fu acquistata dalla Città di Torino. A lato della Villa, è localizzata l’ex Aranciera, realizzata nel primo Novecento, con una tipologia che si ispira agli edifici effimeri che abbellivano i giardini settecenteschi. Nel 2000, la Città di Torino ha avviato un progetto di recupero e di riqualificazione funzionale di tutto il complesso, al fine di migliorare e ottimizzare la fruibilità degli spazi destinati a biblioteca civica. Per soddisfare le esigenze dell’utenza è stato realizzato un nuovo corpo di fabbrica, staccato dalla villa e localizzato sul suo fronte posteriore.

Informazioni sullo stato della conservazione

Sono necessari interventi di manutenzione straordinaria per il miglioramento e l’ampliamento della rete di smaltimento delle acque meteoriche, la risistemazione dei marciapiedi, il risanamento di alcune sale ai piani terra ed interrato e la ritinteggiatura parziale delle facciate esterne. Sono inoltre necessari interventi per il ripristino degli impianti antintrusione e dell’illuminazione esterna.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Orari: lunedì 15.00-19.55;

dal martedì al venerdì 8.15-19.55;

sabato 10.30-18.00


Sala giornali (Aranciera):

lunedì 15.00-19.30;

dal martedì al venerdì 8.15-19.30;

sabato 10.30-17.30

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 250.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Manutenzione straordinaria del complesso Biblioteca Villa Amoretti e Aranciera per il miglioramento e l’ampliamento della rete di smaltimento delle acque meteoriche, la risistemazione dei marciapiedi, il risanamento di alcune sale ai piani terra ed interrato e la ritinteggiatura parziale delle facciate esterne. Sono inoltre previsti un insieme di interventi per il ripristino degli impianti antintrusione e dell’illuminazione esterna. Tutti gli interventi sono comprensivi delle opere provvisionali e degli oneri della sicurezza annessi.