I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Il complesso delle Antiche Fonti, risalente alla fine del XVIII secolo, è composto da due corpi di fabbrica: il primo manufatto è costituito da una volta in mattoni che funge sia da contenimento per la terra retrostante sia da protezione per la fontana, che si presenta incorniciata da una decorazione architettonica composta da lesene di mattoncini faccia a vista. Quest'ultimo elemento decorativo, presente fin dagli inizi del secolo XX, era inizialmente finito con un intonaco tinteggiato con i colori del rosso a del giallo composti per disegnare un motivo a linee verticali ed orizzontali. Oggi di questa finitura non rimangono che poche tracce e la costruzione si presenta con la muratura a vista. A questo elemento è stata successivamente aggiunta la vasca, che era utilizzata dalla popolazione per il lavaggio oltre che per l’approvvigionamento dell’acqua. Infine il complesso venne completato con la realizzazione della copertura della vasca. Questa è composta da una struttura ad archi che sorregge le travi in calcestruzzo armato prefabbricato, tavelle e coppi. Quest’ultimo intervento è stato realizzato con materiali non appropriati al manufatto antico a cui è stato accostato.

Informazioni sullo stato della conservazione

Oggi l’intero complesso si presenta in stato di degrado: la volta presenta degli evidenti problemi che richiedono un rinforzo strutturale, inoltre l’acqua ha generato vari depositi ed efflorescenze sulla vasca e la zona limitrofa. Tutto il paramento murario presenta lacune e depositi superficiali causati dal tempo e dall’esposizione alle intemperie. Per la situazione sopra descritta si rende oggi necessario un intervento complessivo sul manufatto per riqualificarlo.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il manufatto è situato all'aperto, lungo una strada provinciale (Via Fonte è la strada provinciale di collegamento fra la frazione valliva di Osteria e il centro urbano di Serra de' Conti), per cui è di fruizione pubblica.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 72.454,79 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Comune si è attivato per il reperimento di fondi per dar luogo ad un intervento complessivo sul manufatto per riqualificare il bene. In generale è necessaria la sostituzione della copertura al di sopra della vasca, il rinforzo strutturale della volta e delle pareti contro terra, il drenaggio del perimetro, l’impermeabilizzazione della vasca, la pulitura e la stuccatura del paramento murario e della pavimentazione. Descrizione lavori: Lavori per opere edili : Zona Vasca: - Smontaggio tetto - Nuovo tetto in legno e pianelle di recupero - Intonaco armato di rinforzo al muro esistente - Drenaggio - Impermeabilizzazione Vasca - Sabbiatura e Stuccatura - Nuovo Muro laterale Zona Fontana: - Rimozione ceppaia - Consolidamento Volta con cappa in cemento armato - Intonaco armato di rinforzo al muro esistente - Drenaggio - Cuci - Scuci sulla muratura - Sabbiatura e Stuccatura - Nuovo Muro laterale Pavimentazione: - Sabbiatura e Stuccatura