I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

ll MUSAL - Museo Albino Luciani ha come obiettivo quello di raccontare la vita e l’insegnamento di papa Giovanni Paolo I, al secolo Albino Luciani, nato a Canale d'Agordo il 17 ottobre 1912 e salito al Soglio di Pietro nel 1978, ma non solo. Il percorso museale prende il via dalla narrazione del contesto storico e sociale in cui Luciani è nato e cresciuto, poichè è proprio all'interno della comunità della Pieve di Canale d'Agordo che maturò la sua vocazione e prese forma la sua personalità.

Il MUSAL è stato ufficialmente inaugurato il 26 agosto 2016 alla presenza di S. Em. il Cardinale Pietro Parolin ed è situato nella piazza principale di Canale d’Agordo (Belluno), in un palazzo quattrocentesco appositamente restaurato per ospitare l'istituzione. L'ente gestore del MUSAL è la Fondazione Papa Luciani di Canale d'Agordo, istituita nel 2009 per accogliere e assistere i numerosi pellegrini che ogni anno visitano il paese natale di papa Giovanni Paolo I. Essa raccoglie, conserva e valorizza tutti i documenti e le testimonianze su Albino Luciani per poterle mettere a disposizione di tutti gli interessati con mezzi adeguati e corretti. La Fondazione Papa Luciani ha ricevuto la qualifica di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS) in quanto ha fine di tutela, promozione e valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico di cui alla legge 1 giugno 1939, n° 1089, come sostituita dal D. Lgs. 22 gennaio 2004, n° 42.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 150.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Crediamo che un museo non debba essere solo un luogo privilegiato dove raccogliere e conservare le memorie del passato. Vorremmo che il nostro museo fosse un luogo vivo e vitale, al cui interno ogni persona, sia gli adulti sia i più piccoli, possano fare delle esperienze che lascino un segno dentro di loro, un ricordo che possano portare a casa e che li accompagni per tutta la vita. Ecco perchè vogliamo sviluppare delle attività didattiche e culturali che siano sempre nuove e stimolanti e vadano incontro alle diverse esigenze di ogni fascia d'età. L'edificio storico che ospita il Musal è stato oggetto di un restauro che è durato più anni del previsto, avendo incontrato lungo il percorso delle difficoltà impreviste. Annesso a questo edificio ve n'è uno di nuova costruzione, che ospita una sala conferenze per l'accoglienza dei gruppi e le proiezioni, gli uffici della Fondazione e un centro AUSER della vallata. Dal 2010 organizziamo a Canale d'Agordo eventi collaterali, mostre, concerti, che hanno lo scopo di far riflettere sui valori della società moderna ed offrire uno spunto per un diverso modo di vivere, proprio come ha insegnato Albino Luciani attraverso la sua opera ed il suo esempio, nell'umiltà, nel rispetto per il prossimo, nell'altruismo, nel reciproco aiuto. Lo sviluppo di queste tematiche necessita del lavoro di professionisti e di attrezzature specifiche. Tutti i contributi raccolti saranno quindi utilizzati con questa finalità: sviluppare e migliorare la nostra attività. Invitandovi a visitare Canale d'Agordo e il Musal ringraziamo di cuore quanti potranno sostenerci.