I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La Biblioteca Panizzi, nata nel 1796, è un istituto complesso e articolato che offre alla città un patrimonio di oltre 900.000 opere, che ogni anno si incrementa, nell’ambito dell’intero sistema, di oltre 20.000 volumi.

La biblioteca è aperta 70 ore settimanali. Da settembre 2011 è attiva anche l’apertura domenicale dei servizi con una programmazione di attività di promozione della lettura rivolte in particolar modo ai bambini e alle famiglie.

Costituiscono poi elemento portante del Sistema Bibliotecario cittadino le quattro Biblioteche decentrate della Panizzi, dislocate nei quartieri di Rosta, Ospizio, S. Pellegrino e S. Croce (complessivamente queste biblioteche mettono a disposizione della città un patrimonio di oltre 150.000 opere di cui più di 70.000 per ragazzi). Ciascuna biblioteca decentrata è aperta 33 ore settimanali.

Il sistema bibliotecario Panizzi ha visto nel corso del 2015 un afflusso complessivo di oltre 850.000 frequentatori, di cui quasi 150.000 in età 0-14 anni, per un totale di oltre 700.000 prestiti, di cui oltre 210.000 di opere per ragazzi. 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 22.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il sistema bibliotecario Panizzi ha visto nel corso del 2015 un afflusso complessivo di oltre 850.000 frequentatori, di cui quasi 150.000 in età 0-14 anni e l’attività di promozione della lettura nella fascia di età 0-14 anni si è esplicata in molteplici progetti ed attività - Progetto Nati per Leggere e Nati per la Musica (fascia di età 0-6 anni) - Panizzi Junior (letture, animazioni e laboratori per bambini e famiglie) - Bao’bab casa della letteratura italiana per ragazzi (Progetto annuale di promozione della lettura e della scrittura creativa promosso dal Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con il Dipartimento di Educazione e Scienze umane dell’Università di Modena e Reggio Emilia e curato da Giuseppe Caliceti, docente, scrittore e critico letterario) - LeggoChiaro (volumi a lettura facilitata, a grandi caratteri e per dislessici) - Senza confini (libri in lingua originale) volti a promuovere il piacere della lettura, della creatività e dell'inclusione sociale in questa fascia di età con particolare attenzione ai bambini e ragazzi di origine straniera e ai bambini e ragazzi con disabilità visive o con difficoltà di apprendimento. Questi progetti (che si sono concretizzati nel 2015 in più di 1.250 appuntamenti che hanno visto la presenza attiva di oltre 24.000 bambini e ragazzi) devono essere potenziati e continuati attraverso: - acquisto di audiolibri e libri a grandi caratteri - acquisto di silent book - acquisto di libri ad alta leggibilità - acquisto di libri in lingua originale - acquisto di libri consigliati per la fascia di età 0-5 anni nell'ambito del Progetto NatiperLeggere - attività di promozione della lettura rivolte alle scuole - attività di promozione della lettura rivolte a bambini e famiglie nel tempo libero - attività di promozione della lettura con accompagnamento musicale nell'ambito del Progetto NatiperLeggere e NatiperlaMusica - attività di formazione per i Volontari NatiperLeggere e NatiperlaMusica